Eventi

Notizie dal network Ristoranti Che Passione

  • Testa e Cuore: il ritorno con Silvia Moro e Renato Rizzardi

    La prima cena a 4 mani è andata benissimo, il ritorno si preannuncia un successo! Testa e Cuore: abbiamo fatto incontrare gli chef Silvia Moro (Ristorante Aldo Moro) e Renato Rizzardi (La Locanda di Piero), ne vedremo delle belle e gustero un menù da cappottarsi! Ogni piatto avrà una testa e un cuore pulsante, uniti dalla passione per la cucina, quella in grado di toccare nel profondo, la stessa che li accomuna. Ci aspetta un menù esclusivo e vini d'eccellenza, ad un costo davvero promozionale per gli iscritti Ristoranti Che Passione e per gli amici che vorrete invitare.

    • Menù di Benvenuto:
    • - Metamorfosi del baccalà;
    • - Insalata di gallina in saor con cachi e melograno;
    • - Paté di fegatini con arancia, riso soffiato e aneto;
    • - Carpaccio di trota salmonata della Valdastico affumicata in casa con couscous all’arancia, zenzero e tè nero;
    • - Zuppetta di pesci rossi con asparagi di mare, tortello di stoccafisso e polvere di alghe;
    • - Coppa croccante al cubo con la mia barbecue e spiedino di verdure all’agro.
    • Menù al Tavolo:
    • - Orzo mantecato al nero di seppia, crudo di calamari alla vaniglia, ciliegino candito e finocchio selvatico;
    • - Tortello di Cabernet e miele di acacia con anatra, gelatina al ribes e consommé di porcini;
    • - Sella di cervo marinata al ginepro, salsa alla massa di cacao, gelatina all’ uva fragola e zucca al forno;
    • - Creme caramel al foie gras, tegola di frolla al sale di Mothia e mostarda di pere;
    • - Zucca, crema inglese, gelato all’amaretto, zenzero ed erba luigia;
    Saranno abbinati numerosi vini, tra cui i vini autoctoni del Collio della Tenuta Stella e dei Colli Berici dell'Azienda Ca' Lustra Zanovello. Tutto proposto a soli 60 euro, promozionale a 54 a persona per le coppie iscritte a Ristoranti Che Passione. Fai con noi una grande tavolata, scrivici per prenotare a

  • Festa della Transumanza di Bressanvido e ConvivioItalia ci porta in Malga fra i pascoli dal 22 settembre al 3 ottobre

    "Mi ripeto la parola mentalmente, tante volte, sibillandola piano: tran-su-man-za e sento, sempre di più, che la parola esprime un’azione; incarna il significato del muoversi, del camminare, dell’andare, dell’attraversare. Non si tratta di un camminare espresso dalla volontà di chi cammina, dall’individuo, ma di un agire imposto dall’istinto e dalle stagioni. Il transumare assomiglia, in maniera impressionante, al migrare, allo spostarsi insieme, in branco o in stormo, per cercare un luogo migliore, per scappare dall’inverno, per cercare cibo, per inseguire la sopravvivenza (Parole di Giancarlo Ferron, tratte dal libro UOMINI E BESTIE IN CAMMINO). Siamo giunti quest'anno alla 19' edizione della Festa della Transumanza di Bressanvido dal 22 settembre al 3 ottobre e la Guida Ristoranti Che Passione patrocinia l'evento per l'alto valore della produzione del formaggio in alpeggio che avviene in malga con latte appena munto (entro le 24 ore) solo nel periodo estivo. Esso sarà la sola “verità della terra”, poiché contiene in sé tutte le ricchezze, le caratteristiche e i gusti dei pascoli di cui è frutto. Ma anche la ristorazione deve avere un ruolo in tutto questo, per la salvaguardia e la promozione delle migliori produzioni del nostro territorio. Fra gli eventi in programma del Festival dell'Agricoltura è imperdibile quello di ConvivioItalia, domenica 24 settembre ore 19,30 , degustazione guidata di formaggi di Malga in Villa Mezzalira di Bressanvido. Non mancate se volete educare il vostro gusto, esercitare tutti i sensi, confrontare, curiosare, cercare i perché delle produzioni agro-alimentari italiane come il formaggio. Info contattate Michelangelo Muraro a oppure visitate www.festivalagricoltura.it/category/eventi/

  • Cena di Note 2017

    Sarà Grancona, suggestivo borgo tra i Colli Berici nel cuore della Val Liona, ad ospitare il nuovo appuntamento della storica rassegna Cena di Note, che ha raggiunto la 9' edizione. La manifestazione, che abbina la grande musica colta all'arte gastronomica, sarà venerdì 22 settembre alle ore 20.00 presso la Chiesa di San Vincenzo Martire (via Spiazzo 5) e successivamente, per il momento conviviale, al vicinissimo ristorante TreQuarti (www.ristorantetrequarti.com), vero tempio della gastronomia vicentina. Rassegna organizzata dal Corriere del Veneto, in collaborazione con VerdeaNordEst (www.verdeanordest.it), Cucina alla Moda (www.cucinaallamoda.it) e Hotel Ala (www.hotelala.it), con lo straordinario supporto di una delle più prestigiose realtà enologiche italiane, la Tenuta Sant’Antonio della Famiglia Castagnedi (www.tenutasantantonio.it) e con la direzione artistica del direttore d’orchestra veneziano Alessandro Tortato. Il concerto breve di musica colta sarà dedicato ad uno dei più grandi pianisti contemporanei: Massimo Somenzi (ha suonato dalla Scala alla Fenice, dal Musikverein di Vienna al Bunka Kaikan di Tokio), ha preparato un vero e proprio menù in musica, che dall’antipasto al caffè, proporrà melodie di Mozart, Malipiero, Schumann, Debussy, Grieg e Ginastera. Altrettanto ritmato sarà il menù che Alberto Basso, chef tra i più in vista del Veneto, riserverà agli ospiti Risi e Bisi 2.0, Baccalà mantecato, peperoni e mais soffiato, Americano sferico. Al tavolo si comincerà con un Carpaccio d’asino, crema di mandorle alla senape, spugna di spinaci e olive disidratate, per continuare con Risi e latte, caviale di aringa affumicato, origano e lime. Seguirà la Pancia di maialino da latte e maionese alle ostriche. Dulcis in fundo il Semifreddo al lampone dei Lessini, erbe botaniche e tonica al gin. Costo della serata 75 euro, concerto, cena e vini compresi. A proposito dei vini, saranno della Tenuta Sant’Antonio della Famiglia Castagnedi, storica azienda vinicola conosciuta in tutto il mondo, ubicata nel cuore della Valpolicella. Prenotazioni direttamente al TreQuarti telefonando allo 0444/889674.

  • AIS Sommelier Veneto - Nuovi Corsi 10% Sconto RCP

    Presto al via i nuovi corsi per sommelier dell'AIS del Veneto, che concedono straordinariamente ai nostri iscritti il 10% di sconto presentando all'iscrizione la nostra tessera! Tutti dovrebbero avere il primo approccio più corretto al mondo del vino (e non solo...) e alle tecniche di produzione, per capire come scegliere una bottiglia e valutarne il prezzo ovunque vi troviate, dallo scaffale alla carta del ristorante. Raccomandiamo a tutti di iniziare frequentando il PRIMO LIVELLO per cultua generale e passione, non perchè debba diventare per forza la vostra strada! Poi se vi appassionerà e credete che possa veramente diventare il vostro futuro o solo perchè siete curiosi, vedrete i vini di tutto il mondo con il SECONDO LIVELLO. Infine il più atteso, quello dedicato all'abbinamento cibi e vini, approfonditamente quando disporrete di un bagaglio di conoscenze necessarie per orientarvi, ecco il TERZO LIVELLO. La sede del corso è indifferente e potrete muovervi tra un livello e l'altro in tutto il territorio regionale, per degustazioni varie e per i successivi livelli. Alcune delegazioni in partenza a seconda del giorno settimanale che preferite: Lunedì:

    • - Camposampiero (PD) inizio 18 settembre;
    • - Vicenza (VI) inizio 18 settembre;
    • - Noventa di Piave (VE) inizio 25 settembre;
    • - Villafranca di Verona (VR) inizio 2 ottobre;
    • - Vittorio Veneto (TV) inizio 2 ottobre;
    • - Treviso (TV) inizio 9 ottobre;
    Martedì:
    • - Padova (PD) inizio 19 settembre;
    • - Mestre (VE) inizio 26 settembre;
    Mercoledì:
    • - Rovigo (RO) inizio 20 settembre;
    • - Parona (VR) inizio 20 settembre;
    Gli altri livelli, altre attività, posti disponibili, info e costi al sito http://www.aisveneto.it/corsi.html

  • Bacco e Baccalà con Ais Veneto

    La Festa del Baccalà alla Vicentina è alle porte, dal 12 al 25 settembre a Sandrigo, con domenica 10 un interessante preambolo, tutti gli abbinamenti ideali con AIS Veneto. 50 cantine per 150 etichette in degustazione, con l'esordio e la presentazione di una nuova Cuvée da abbinare al Bacalà nato dal creativo talento di Roberta Moresco, la Confraternita del Bacalà e della Cantina "Io Mazzuccato" di Breganze. Vi invitaimo alla prima stappatura, presso Bacco e Baccalà, dalle 15 alle 21, presso Villa Mascotto Ancignano di Sandrigo (ingresso comprensivo di calice e degustazioni illimitate dei vini e 5 assaggi gastronomici, è di 20 euro). Info www.bacalaallavicentina.it

  • Cena tra i filari di Villa Angarano a Bassano del Grappa

    Evento unico nel suo genere, a Bassano del Grappa, nella bellissima location di Villa Angarano, tra i filari del vigneto della proprietà palladiana, riconosciuta patrimonio UNESCO. Ristoranti Che Passione patrocinia la cena di venerdì 8 settembre che sarà seguita dal Ristorante B38, prossimo inserimento a breve nella nuova Edizione 2018. La serata sarà resa ancora più spettacolare dalla luna quasi piena che ci sarà quella notte. Il programma prevede una visita delle barchesse, con una presentazione storica, a cura della Famiglia Conti Bianchi-Michiel attuale proprietà della villa. Menù dello Chef Matteo Guderzo servito sotto il portico della Barchessa Est:

    • - Crudo al coltello con focaccina calda;
    • - Tartare di Fassona Piemontese;
    • - Mousse di caprino fresco con porcini scottati e santoreggia;
    • - Quaglietta in 2 cotture;
    • - Risotto al pomodoro candito con sedano croccante e finferli;
    • - Tortelli ripieni di gallina padovana con barboni;
    • - Controfiletto di cervo ai frutti di bosco;
    • - Bavarese all’amaretto con mantecato al lampone e crumble al cacao salato;
    Informazioni ulteriori alla pagina Facebook e prenotazioni fino ad esaurimento dei posti, scrivendo a o tel. 0424 529 845.

  • Il Toresan di Breganze

    L'autunno è alle porta ma noi non lo temiamo, anzi ci prepariamo con tanta passione: iniziamo la stagione degli spiedi con il piatto principe di Breganze, il "Toresan". Venerdì 8 settembre, in occasione della gara ciclistica Astico-Brenta con partenza ed arrivo a Maragnole avremo il piacere di deliziarvi con:

    • - Tagliolini in brodo e fegatini;
    • - Tagliatelle al "Toresan";
    • - Toresan allo spiedo e polenta in leccarda;
    • - Fagioli in salsa veneta;
    • - Capponatina di verdure;
    • - Strudel di mele e crema vaniglia.
    Senza farci mancare i vini di Breganze DOC in abbinamento per soli 38 euro, vi aspettiamo! Prenotazioni allo 0445 850050

  • Festival Triveneto del Baccalà al Rosapetra per il Trofeo Tagliapietra 2017

    La prima tappa del Festival Triveneto del Baccalà per il Trofeo Tagliapietra 2017 si tiene al Ristorante La Corte del Lampone del Rosapetra Spa Resort di Cortina d'Ampezzo, domenica 3 settembre dalle 20.30, per aggiudicarsi il titolo di miglior ricetta a base di stoccafisso e baccalà salato. Alla manifestazione culinaria itinerante, giunta quest’anno alla sua 8' edizioneparteciperanno 25 ristoranti del Triveneto (www.festivaldelbaccala.it). Lo Chef padrone di casa è Alessandro Favrin, prepararà tre piatti: antipasto, primo e secondo, di cui due con stoccafisso e uno con baccalà salato. Le ricette dovranno essere originali e innovative e verranno giudicate, in questa fase, dagli stessi commensali. Menù:

    • - Stoccafisso cremoso con spuma di polenta di Storo, gel di kiwi, gel di pomodoro e confettura di cipolla viola;
    • - Vialone nano alla puccia con insalatina di stoccafisso estratto di sedano di montagna e polvere di gelato alle acciughe del Cantabrico;
    • - Dal mare del Nord alle Dolomiti, il baccalà;
    La proposta è di € 52 a persona (bevande escluse). Per info e prenotazioni telefonate allo 0436 861927 o ristorante@rosapetracortina.it.

  • Symposium in cantina IoMazzucato a Breganze

    Nell'antica Grecia il simposio era quella pratica conviviale, che faceva seguito al banchetto, durante la quale i commensali bevevano eintonavano canti conviviali. Domenica 27 ci troveremo a Breganze, dove il Symposium significherà fare visita alla cantina IoMazzucato, in #caneva, per bere un giosetto in collina, ciapare i freschi con musica e lievitati spettacolari! Appuntamento dalle 18 alle 23 per gruppi di circa 20 persone, programma dettagliato sulla pagina Facebook, clicca qui, oppure info ad Andrea 360 1002235.

  • Sandwich Celebration

    Diciamo Sandwich o Panino troppo spesso e con leggerezza, ma c'è tutto il mondo del pane dietro, gli inpasti e le lunghe lievitazioni ...se poi aggiungiamo 12 mani d'autore come quelle che invitato Simone Padoan nel suo I Tigli di San Bonifacio, martedì 22 agosto, otterremo qualcosa di unico e magico! Grandi ospiti come Alberto Mori, chef di Al Callianino, Piergiorgio Sivieri, chef di Lazzaro 1915, Antonio Pappalardo, chef della Cascina dei Sapori, Fabio Poppa, chef del Ristorante Le Scuderie del Castello di Govone e la presenza straordinaria di Franco Favaretto, chef del Baccalàdivino. Poteva unirli solo una birra d'eccezione, come ama definirla Teo Musso, un "pane liquido", ovvero Birra Baladin con la linea POP, la più allegra che ci sia! Vi invitiamo a prenotare allo 045 6102606 con inizio della serata alle 19:30 o info Facebook @PizzeriaITigli